18a Domenica dopo Pentecoste

11/24 ottobre 2021, Domenica

Domenica 18a dopo Pentecoste. Non c’è digiuno. Tono 1°.

Memoria dei santi padri del VII° Concilio Ecumenico (787). Dell’ap. dei 70 Filippo, uno dei sette diaconi (I). Del ven. Teofane conf., compositore di canoni, vesc. di Nicea (c. 850). Del ven. Leone di Optina 1 (1841). Sinassi di tutti i santi anziani che brillarono nel deserto di Optina. Del ven. Teofane, digiunatore delle Grotte, nelle Grotte vicine (XII). Delle martt. Zinaida e Filonilla (I). Degli ieromartt. Filarete Velikanov e Alessandro Grivskij, presbiteri (1918); ierom. Giuvenale, arcivesc. di Rjasan’ (1937).

Apostolo: 2 Corinzi 9:6-11

6Tenete a mente che chi semina scarsamente, scarsamente raccoglierà e chi semina con larghezza, con larghezza raccoglierà. 7 Ciascuno dia secondo quanto ha deciso nel suo cuore, non con tristezza né per forza, perché Dio ama chi dona con gioia. 8 Del resto, Dio ha potere di far abbondare in voi ogni grazia perché, avendo sempre il necessario in tutto, possiate compiere generosamente tutte le opere di bene, 9 come sta scritto:

ha largheggiato, ha dato ai poveri;
la sua giustizia dura in eterno.

10 Colui che somministra il seme al seminatore e il pane per il nutrimento, somministrerà e moltiplicherà anche la vostra semente e farà crescere i frutti della vostra giustizia. 11 Così sarete ricchi per ogni generosità, la quale poi farà salire a Dio l`inno di ringraziamento per mezzo nostro.

Vangelo: Luca 7:11-16

 11 In seguito si recò in una città chiamata Nain e facevano la strada con lui i discepoli e grande folla. 12 Quando fu vicino alla porta della città, ecco che veniva portato al sepolcro un morto, figlio unico di madre vedova; e molta gente della città era con lei. 13 Vedendola, il Signore ne ebbe compassione e le disse: “Non piangere!”. 14 E accostatosi toccò la bara, mentre i portatori si fermarono. Poi disse: “Giovinetto, dico a te, alzati!”. 15 Il morto si levò a sedere e incominciò a parlare. Ed egli lo diede alla madre. 16 Tutti furono presi da timore e glorificavano Dio dicendo: “Un grande profeta è sorto tra noi e Dio ha visitato il suo popolo”. 

Pubblicato da Adriano Frinchi

Ho una biografia bellissima però questo spazio è troppo piccolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: